Il connubio fra aziende e social media è ormai un dato di fatto: se nel passato tutto ciò che riguardava la rete era relegato a una dimensione goliardica e di passatempo, oggi la presenza sul web di aziende, brands e agenzie è fondamentale per essere incisivi nel mercato. Facebook, Twitter e gli altri principali Social Networks sono infatti una vetrina che viene ampiamente sfruttata per trasmettere il proprio marchio, i propri prodotti e la propria mission.

I Social Media sono ormai parte integrante della vita delle persone, una piattaforma virtuale dove condividere pensieri, sentiment, attività e preferenze, confrontarsi con altri utenti e creare delle community.

Di conseguenza il web, e in particolare il parlato sui social, diventa una fonte preziosa da cui attingere per captare ciò che il pubblico, e quindi il mercato, sente e desidera in un determinato momento. Sono dati pubblici, visibili e gratuiti, che ogni azienda può leggere per analizzare le richieste del mercato e indirizzare il proprio business nella giusta direzione.

Ecco quindi che i sistemi di monitoraggio diventano fondamentali per effettuare un’efficace predictive analysis.

Di cosa si tratta?

Sono strumenti che ascoltano e analizzano ciò che viene detto nella rete: selezionano le fonti e le monitorano in tempo reale, ascoltano il parlato e ne traggono dati certi e precisi che diventano la base per la pianificazione di ogni attività digitale. Forniscono informazioni preziose sulle mode e preferenze del presente, e dati affidabili per predire le tendenze future.

I sistemi di monitoraggio rappresentano il futuro della predictive analysis, uno strumento fondamentale nelle mani di aziende che vogliono stare al passo coi tempi, acquisire nuove competenze, e sfruttarle per l’incremento del proprio business.

by Maxfone