«Le Esposizioni Universali sono uno strumento efficace per il risveglio delle coscienze», si legge sul sito di Expo2015.

Quest’anno questa affermazione è più vera che mai: il cibo, tema così controverso e attuale, sarà il protagonista dell’edizione corrente, in tutte le sue sfaccettature, dall’economia sostenibile, alle differenze gastronomiche culturali.

Questo il punto di partenza: il mondo e l’economia come li conosciamo ora non sono destinati a durare per sempre, causa l’estinguersi delle risorse e la crescita esponenziale e inarrestabile della popolazione, e il primo settore ad andare in crisi sarà, secondo gli esperti, proprio quello alimentare.

Consapevoli del punto di non ritorno in cui ci troviamo, l’edizione di quest’anno di Expo (1 maggio – 31 ottobre 2015) si pone come obiettivo stimolare idee e dibattiti che possano diventare la base per l’intervento e per una presa di posizione su di un tema così importante ma anche così delicato.

In un’esposizione a risonanza mondiale, i Paesi partecipanti mostreranno il meglio delle proprie tecnologie e idee per dare una risposta proprio a questi problemi: come garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, ma nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri.

Non solo. ExpoMilano2015 è anche un’occasione per conoscere e assaggiare le migliori pietanze del mondo e scoprire le eccellenze della tradizione agroalimentare delle culture di ogni Paese. Perché mangiare

è un atto volto al sostentamento, ma è anche l’espressione di uno stile di vita, di una quotidianità, di un’appartenenza culturale.

Expo Net è il magazine ufficiale dell’evento, dedicato a riunire, informare e creare persone “CiboConsapevoli”, cioè cittadini consci della realtà che stiamo vivendo, delle sfide che ci aspettano nei prossimi decenni, e dell’importanza di dibattito e di confronto su dei temi così fondamentali.

SocialMeter si sta preparando a seguire questo evento di portata mondiale, al fine di fornire delle importanti visualizzazioni #livestream dei temi maggiormente connessi a ExpoMilano2015. L’analisi dei tweet permetterà di individuare utenti maggiormente connessi, tematiche più in voga sulla rete, foto e link più condivisi, e in generale i diversi sentiment riguardo l’evento, che sicuramente riscuoterà enorme successo sui canali social.

di Francesca Delli Carri